Palazzo del Capitano Provinciale Palazzo del Capitano Provinciale

< INDIETRO

Palazzo del Capitano Provinciale

A piedi l’imperatore entrò nel Palazzo del Capitano Provinciale, a lui riservato come residenza.

Francesco Giuseppe prese posto sul trono con baldacchino che era stato allestito nel cortile e che era visibile anche dalla Piazza. Dopo l’atto di omaggio delle rappresentanze della Provincia, il Capitano provinciale offrì al monarca una medaglia commemorativa d’oro, raffigurante da un lato l’ultimo conte di Gorizia Leonardo e dall’altro l’imperatore Massimiliano I.

il sovrano quindi pronunciò in tedesco il suo discorso di ringraziamento, incentrato sulla fedeltà e l’attaccamento della contea alla casa d’Asburgo. Al termine di una rapida colazione, il pomeriggio cominciò con una serie di udienze, dapprima con il clero poi con gli alti rappresentanti dell’esercito e, infine, con le varie delegazioni delle amministrazioni civili.