Biblioteca Statale Isontina - “Fondo Carlo Michelstaedter” Biblioteca Statale Isontina - “Fondo Carlo Michelstaedter”

< INDIETRO

Biblioteca Statale Isontina - “Fondo Carlo Michelstaedter”

L’attuale sede della Biblioteca Statale Isontina, a partire dalla metà dell’Ottocento era occupata dall’imperial-regio Ginnasio Statale (Staatsgymnasium).

In questa scuola, frequentata anche da studenti sloveni e croati, all’inizio del Novecento compì la sua prima formazione il filosofo Carlo Michelstaedter, insieme agli amici Nino Paternolli, Enrico Mreule e Biagio Marin.

Presso la Biblioteca Statale Isontina si conserva anche il “Fondo Carlo Michelstaedter”, comprendente un’importantissima raccolta di disegni, dipinti, lettere e manoscritti. Fu costituito nel 1973 per volontà di Paula, sorella del filosofo.