Piazza Sant'Antonio - Grande guerra  Piazza Sant'Antonio - Grande guerra

< INDIETRO

Piazza Sant'Antonio - Grande guerra

Proseguendo si giunge in Piazza Sant’Antonio dove, a destra, si affaccia l’antico Palazzo Strassoldo, che nel corso dell’Ottocento aveva ospitato i reali di Francia in esilio.

“Abbandonato dai proprietari dal 3 luglio 1915 e rimasto in balia dei soldati e della popolazione, ripetutamente colpito e squarciato dalle granate, fu ridotto a completa rovina da un incendio appiccatovi il 16 novembre 1917”.
Anche la parte superstite dei chiostro dei Frati Minori in Piazza Sant’Antonio e l’annessa chiesetta ottocentesca vennero colpite, così come il retrostante Palazzo Lantieri che ebbe il tetto sfondato e un’ala parzialmente demolita.