Stazione Meridionale Stazione Meridionale

< INDIETRO

Stazione Meridionale

La Stazione meridionale era stata inaugurata il 1° ottobre 1860 in occasione dell’apertura della ferrovia Udine-Nabresina-Trieste.

Alle 9.00 del 29 settembre il treno imperiale entrò in stazione, salutato da un colpo di cannone sparato dal castello.

Francesco Giuseppe indossava la divisa bianca da generale, con la fascia bianca e rossa, i calzoni rossi e il cappello dalle piume verdi. Dopo i saluti ufficiali, il corteo, aperto dalla carrozza del podestà, seguita da quella imperiale e via via da quelle delle altre autorità civili e militari, prese il via passando sotto il primo arco trionfale posto all’imbocco del corso Francesco Giuseppe, ora Corso Italia. Adorno di stucchi l’arco era affiancato da due file di obelischi uniti da festoni di bosso. Lungo tutto il corso svettava una doppia fila di pennoni portabandiera, mentre tutte le abitazioni erano decorate con bandiere, stemmi e festoni.