Piazza Cesare Battisti - Monumento a Enrico Toti Piazza Cesare Battisti - Monumento a Enrico Toti

< INDIETRO

Piazza Cesare Battisti - Monumento a Enrico Toti

Prendendo a destra la via Rismondo si giunge nell’attuale Piazza Battisti.

Chiamata in passato Piazza della Ginnastica, in seguito alla costruzione nel 1869 della palestra dell’Unione Ginnastica Goriziana, era chiusa su un lato dall’elegante palazzo eretto nel 1876 dai conti Colloredo-Mels. Acquistato nel 1890 dalla Società delle Ferrovie Meridionali divenne uno degli alberghi più lussuosi della città con il nome di Sud-Bahn Hotel. Quando, dopo la guerra, l’edificio passò al demanio, fu ristrutturato ad uso militare e ancora oggi è la sede del comando della Brigata di Cavalleria Pozzuolo del Friuli.
Al centro della piazza, intitolata dopo il conflitto all’irredentista trentino Cesare Battisti, si erge il monumento a Enrico Toti, il bersagliere privo di una gamba, ricordato per aver lanciato la sua stampella contro gli austriaci e reso famoso dall’illustrazione di Achille Beltrami sulla Domenica del Corriere.