Via Cocevia: l'antico quartiere ebraico Via Cocevia: l'antico quartiere ebraico

< INDIETRO

Via Cocevia: l'antico quartiere ebraico

Situata alle pendici del castello, è la prima via in cui hanno risieduto gli ebrei goriziani, attorno al 1648.

Già da allora, infatti – nonostante gli israeliti vivessero anche in altre zone della città – cominciava a nascere il desiderio che si stanziassero tutti in uno stesso luogo, dato che condividevano gli stessi rituali e principi. In ogni caso, l’istituzione del ghetto vero e proprio non tardò arrivare: nel 1696 venne reso noto un provvedimento che ne garantiva l’applicazione, mentre il trasferimento definitivo delle famiglie ebree avvenne nei due anni seguenti.

Il 12 marzo 1698 si procedette alla vendita e all’affitto di un totale di 16 case situate nel quartiere di S. Giovanni: inoltre, si stabilì che il ghetto venisse chiuso da due portoni.